Terza Dose Vaccino

img_terza_dose_vaccino copia

Pubblicato il 27/09/2021

Fase 3 della campagna anti-Covid

É iniziata in tutta Italia la Fase 3 della campagna anti-Covid che prevede la somministrazione per la terza dose del vaccino.

 

Il 10 settembre la Commissione tecnico scientifica (Cts) dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha dato il via libera alla terza dose di vaccinazione anti-Covid.

 

Secondo la circolare del Ministero della Salute del 14 settembre, la terza dose di richiamo del vaccino anti-Covid va somministrata a 28 giorni dalla seconda dose per quanto riguarda i soggetti immunodepressi ed i trapiantati come dose addizionale e a distanza di almeno sei mesi, dopo il completamento del ciclo vaccinale primario, per le altre categorie ovvero grandi anziani, ospiti delle Rsa e personale sanitario a rischio, per mantenere nel tempo o ripristinare un adeguato livello di risposta immunitaria come dose “booster”.

 

Indipendentemente dal vaccino utilizzato per il ciclo primario, secondo le indicazioni date dalla Cts Aifa, potranno essere utilizzati i vaccini a mRna, ovvero i vaccini Pfizer e Moderna.

 

Il generale Francesco Paolo Figliuolo conferma che il piano per i richiami è nella fase operativa, dopo l’avvio delle somministrazioni della terza dose per le “categorie fragili”, si procederà per gli over 80, ospiti RSA e sanitari. 

 

 

 

Alessandra Dibenedetto

Legal & GDPR Consultant

Netpolaris Srl

Torna su